La costruzione dei personaggi

personaggi

La costruzione dei personaggi

Per costruire i personaggi è necessario conoscerli fino in fondo. Non parlo solo di descrizione fisica ma anche della loro psicologia e di cosa farebbero in una determinata situazione. Una volta fatta la conoscenza con il proprio personaggio, lo scrittore non dovrà svelare tutto subito ma deve descriverlo durante la storia attraverso quello che dice o quello che fa.

personaggi

Dalle fattezze fisiche ai tic, personaggi a tutto tondo

Il modo più semplice per costruire dei personaggi verosimili è quello di guardarsi intorno. Parenti, amici, vicini di casa e insegnanti sono spesso il primo spunto per creare un personaggio credibile.

Descriviamo particolari fisici reali, caratteri e manie di chi ci circonda facendo attenzione a non esagerare. Ricordiamoci che dobbiamo essere noi scrittori a far sì che il lettore riesca ad immaginare il suo personaggio preferito e possiamo farlo solo se impariamo a descriverlo fisicamente e caratterialmente in modo eccepibile.

Dobbiamo anche ricordarci che i personaggi che creiamo devono vivere e crescere nell'arco della storia, il lettore deve imparare a conoscerlo man mano che legge e deve affezionarsi piano piano a lui.

Inizialmente ci potremmo affidare, per semplicità, a questo schema.

NomeEtà e luogo di nascitaStato civileLavoroEsperienze che han segnato la sua vitaPregi
CognomeCittadinanzaTitolo di studioAspetto fisico generaleParticolaritàDifetti

Questo schema, nella sua semplicità, se usato per ogni personaggio ci servirà per conoscere il personaggio e renderlo il più reale possibile. La sua utilità è anche pratica, servirà a non cadere in contraddizione.