WWW Wednesday #20

www wednesday  WWW Wednesday #20

Bentornati lettori! Giugno è iniziato da una manciata di giorni e sembra che l’estate finalmente sia alle porte, almeno a Torino. In questo WWW non ci sono stati molti cambiamenti rispetto al precedente, ma ho terminato due libri che mi son piaciuti da impazzire e quelli che ho in lettura sembrano non essere da meno. Non perdiamo altro tempo, vediamo cosa ci ha riservato questo WWW Wednesday!

Cosa ho finito di leggere?

La corte di rose e spine, il famosissimo ACOTAR, mi ha tenuto compagnia nell’ultima settimana (o due). Come detto nella recensione che trovate QUI, è un libro complesso ma che secondo me merita di essere letto. Al contrario ho divorato le pagine de La cacciatrice di ricordi perduti, letto in anteprima per Newton Compton Editori che mi ha fornito la copia digitale. Lo troverete da domani in libreria e vi garantisco che leggerete una storia commovente ma non sdolcinata a metà tra il passato e il presente e alla ricerca di una storia sconosciuta ambientata in India prima che ottenesse l’indipendenza dall’Inghilterra.

Cosa sto leggendo?

Spark, seguito di Ink, si sta rivelando interessante dalle prime pagine. Leora continua a non farmi impazzire ma lo stile della Broadway è così interessante che sono disposta a passar sopra ad un personaggio mediocre… L’assassinio di Socrate, invece, non ha niente a che vedere con il precedente L’assassinio di Pitagora che ricordo aver letto con foga e terminato anche in tempi brevi! Lo stile di Chicot è coinvolgente ma resta sempre un “mattone” di 700 pagine.

Cosa leggerò?

una perfetta sconosciuta - www wednesday

Non sono ancora riuscita a iniziare il libro per il Rainbow Book Club, Una perfetta sconosciuta. È un thriller che mi incuriosisce da un po’, Alafair Burke ha uno stile che mi tiene incollata alle pagine ma non sono riuscita ancora a dargli uno sguardo. Sarà sicuramente la mia prossima lettura.

Purtroppo non so se riuscirò a leggere ancora qualcosa dopo questi. Vorrei tentare di finire Hex Hall in inglese e magari iniziare a sfoltire la pila di libri comprati a SalTo2019 ma ancora non so bene come riuscire ad incastrare il tutto. Più si avvicina l’estate e più per me è difficile seguire tutto. I prossimi WWW penso saranno più o meno simili a questi, alla fine.