fbpx Skip to content

[RECENSIONE] Gens Arcana. Istoriae Arcanae #1

Gens Arcana. Istorae Arcanae #1Gens Arcana. Istorae Arcanae #1

Firenze, 1478. Valiano de' Nieri è discendente di una delle più antiche e nobili famiglie italiane di Arcani. Essere Arcano significa poter invocare la quinta essentia, il quinto elemento di Natura capace di combinarsi con gli altri quattro - Aria, Acqua, Terra e Fuoco - e di governarli.

Il potere arcano è immenso e può determinare le sorti dell'umanità intera: per questo si tramanda solo attraverso il lignaggio del sangue e va protetto e tenuto segreto. Ma Valiano ha rifiutato i suoi poteri e la sua "predestinazione", è fuggito e cerca di vivere normalmente lavorando come apprendista liutaio.

Quando però suo padre Bonconte muore in circostanze misteriose e il suo amato fratello Angelo viene rapito, Valiano capisce di non potersi più sottrarre al proprio destino: il machiavellico cugino Folco de' Nieri sta scalando il potere all'interno della famiglia e, pur di realizzare la sua ambizione, è pronto a sfruttare una conoscenza proibita - e Valiano deve fermarlo.

Sullo sfondo della magnifica Firenze di Lorenzo de' Medici, le gesta arcane si mescolano a quelle della congiura dei Pazzi in un vortice a cui nulla e nessuno potrà sottrarsi.

RECENSIONE

Cecilia Randall con Gens Arcana si conferma ancora una volta una delle mie autrici fantasy preferite. Dopo Hyperversum e Millennio di fuoco è stato un piacere ritrovarla in un fantasy datato ma che ancora non avevo avuto modo di leggere!

Valiano non è esattamente il capofamiglia che tutti si aspettano, anzi. Ha deciso di essere libero dalla famiglia che lo avrebbe vincolato per sempre agli Arcani e lui, di essere un Arcano, non ne ha per niente intenzione! Ma quando mai quello che vogliamo noi si realizza? Ecco quindi che Valiano è braccato da Manente, un simulacro della terra, che ha il compito di riportarlo dal cugino traditore Fosco.

Insomma, ce n’è per tutti i gusti in Gens Arcana. L’elemento fantasy lo troviamo nell’Arcano, colui che ha il potere di riunire e dominare tutti gli elementi grazie alla quinta essentia. Poi abbiamo la Storia, quella che vede protagonista la famiglia Medici e la Congiura dei Pazzi. Leggere, di nuovo, dell’assassinio di Giuliano è e resterà sempre un grande colpo al cuore! Poi abbiamo anche un pizzico di romance ma che non infastidisce la lettura, anzi.

Ho letto recensioni diverse. Chi lo ha adorato follemente e chi invece lo ha bocciato senza riserve. Io faccio parte di quelle che invece lo hanno adorato. L’ho letto d’un fiato, più o meno! Ci ho messo più tempo perché leggevo un po’ in cartaceo e un po’ in digitale ma non cambierei niente. Nemmeno una virgola di Gens Arcana!

Ora devo solo incastrare tutte le altre letture per farci entrare anche il secondo e siamo a cavallo!

Scroll To Top