Sono una brava ragazza. Objects of Attraction #1Sono una brava ragazza. Objects of Attraction #1

Oggi sono più vicina di quanto lo sia mai stata al mio obiettivo: diventare una giornalista d’inchiesta. Basta con i soliti trafiletti sul meteo o sull'importanza di lavarsi le mani, questa è la mia grande occasione per dimostrare che non sono più la ragazza imbranata e pasticciona di sempre.

Ho ottenuto il mio primo, vero incarico per un super articolo sulla corruzione nelle grandi aziende. Per farlo, devo infiltrarmi come una moderna James Bond alla Galleon Enterprises. Per ottenere il posto da stagista c’è da superare il colloquio con un certo Bruce Chamberson, così potrò indagare su un presunto giro di corruzione.

Mi sento davvero concentrata, non mi posso permettere di fare errori. Ma perché mi tremano le gambe adesso che l’uomo più bello che abbia mai visto è entrato nella sala d’attesa e mi sta guardando in cagnesco mentre faccio colazione?

Ogni capo ha le sue regole e apparentemente Bruce non sopporta che qualcuno tocchi la sua frutta. Soprattutto la banana che gli viene lasciata fuori dall’ufficio ogni mattina, quella di cui non può fare a meno, e che io avevo scambiato per un gentile omaggio…

RECENSIONE

Se state cercando un libro divertente, ma divertente davvero non potete non leggere Sono una brava ragazza. Immaginate la storia di Christian Grey e Anastasia Steel (sono passati 10 anni e ancora mi ricordo i nomi 😂😂😂) ma molto più divertente!

Natasha Flores è una giornalista ma al suo giornale le offrono solo lavori di poca importanza fin quando non le chiedono di infiltrarsi alla Galleon Enterprises per scoprire se è un’azienda corrotta. Qua incontra subito il bel tenebroso Bruce, che al capitolo due già è innamorato perso ma non lo sa. Sorvolando sul dettaglio dell’instant-love è un romanzo che ho letto in un pomeriggio.

Ho riso tanto, soprattutto grazie all’equivoco dato dalla banana di Bruce. I doppi sensi si prestano benissimo, quindi immaginate pure quello che volete perché in un verso o nell’altro avrete comunque centrato il bersaglio.

Sono una brava ragazza è il primo di una serie di sei (ho comprato il secondo nell’attimo esatto in cui ho finito di leggere i ringraziamenti) ed è un romanzo frizzante. Su FB ho scritto un post in proposito perché, nonostante la mia reticenza verso il genere, Sono una brava ragazza e la sua autrice sono stati una vera boccata d’aria fresca. E Penelope Bloom è entrata, con una certa prepotenza, tra le mie autrici del cuore.

Non manca un pizzico di parte erotica che però non mi ha infastidita come succede la maggior parte delle volte. Lascio passare qualche giorno giusto perché ho altre letture da fare ma non vedo l’ora di leggere anche il prossimo romanzo!

Con questo romanzo spunto un altro libro per la Twenty Books Challenge!

Copia omaggio da parte di Newton Compton Editori che ringrazio