IncendioIncendio. Blood & Roses #3

Lei è disposta a danzare con il diavolo pur di ritrovare sua sorella. Lui non avrebbe mai pensato che una donna potesse stravolgergli la vita.

Sloane Romera è nel mirino del potente Charlie Holsan, e l’uomo che dovrebbe proteggerla non se la passa meglio: con Julio, pappone e boss della mafia messicana da una parte e il temibile Presidente dei Widow Makers dall'altra, Zeth Myfair cammina sul filo del rasoio.

Messa alle strette dagli eventi, Sloane è stata obbligata a lasciare Seattle e l’ospedale in cui lavora per cercare riparo in Zeth, anche se quest’ultimo è bloccato in un compound nel bel mezzo del deserto californiano in una delicata e suicida operazione sotto copertura per trovare Alexis Romera.

Sloane abbandona ogni cautela e sfida i criminali più potenti del Paese, decisa come non mai a riabbracciare sua sorella dopo due anni di serrata ricerca. Dopotutto, cosa potrebbe andare storto nelle successive 48 ore?

Tra fughe nel deserto, sparatorie e sentimenti sempre più difficili da arginare, Zeth e Sloane scopriranno che il pericolo non è mai stato così eccitante.

RECENSIONE

Finalmente è uscito Incendio. Dico finalmente perché dopo Corruzione e Frattura avevo già messo in conto di leggerli in inglese (con tutta la fatica che comporta leggere in lingua).

Invece Zeth e Sloane sono ancora in mezzo al deserto, alla ricerca di Alexis. E mentre aspettano di incrociarla perché non darci dentro come due assatanati? Incendio è il terzo romanzo erotico che leggo negli ultimi 2 mesi.

Ma non mi bastano, voglio anche gli ultimi tre. La storia non è certo un capolavoro di scrittura ma è quello di cui avevo bisogno per staccare il cervello dalle noie lavorativa. Il concetto che Zeth sia dominatore e Sloane sottomessa non mi disturba, soprattutto nell’unico momento in cui si invertono le parti.

Continua a piacermi in ogni caso lo stile, diretto e senza giri di parole. Anzi, a volte è persino troppo anche per me!